Spedizione gratuita per ordini oltre € 100

Trucchi per pulire gioielli in argento

La domanda che mi fate più di frequente è come poter pulire i gioielli d’argento a casa. Ecco perché ho deciso di svelarvi il mio trucco per avere sempre l’argento splendente, vi consiglio di guardare il video per capire bene il procedimento corretto.

Purtroppo, tutti sappiamo che l’argento è un metallo poroso che assorbe tantissimo e tende a cambiare colore, diventando prima giallastro poi sempre più scuro fino a diventare completamente nero, cioè ossidato.

Io utilizzo sempre l’antica tecnica di pulitura che si usava quando ancora non esistevano prodotti antiossidanti specifici: questa tecnica prevede l’impiego del bicarbonato di sodio, il migliore antiossidante naturale. Preparo una ciotola con bicarbonato abbondante e un’altra ciotola con acqua, metto qualche goccia d’acqua nel bicarbonato che subito tenderà a sciogliersi. A questo punto lo impasto con le mani fino a creare una crema densa e consistente. Poi prendo il gioiello e lo ricopro completamente con il composto e lo lavoro con le dita strofinandolo. Il bicarbonato è eccellente per rimuovere dall’argento sia l’ossidazione da contatto data dal ph della pelle, sia l’ossidazione da aria. Adesso è il momento del risciacquo e immergo il gioiello nella ciotola con l’acqua e lo strofino un po’ fino a sciogliere completamente il bicarbonato residuo. Infine, tampono il gioiello con della carta da cucina. Vedrete splendere nuovamente i vostri gioielli in argento!!!

Ovviamente se il vostro gioiello è completamente annerito vi aspetto in Gioielleria per una manutenzione professionale, se invece è un po’ giallo o leggermente scuro allora guarda il video  su YouTube per scoprire come fare.

 Spero che il video sia stato utile…

 

Alla prossima

Giulia