L’ Atelier Magilie

Scopri le promozioni che la Gioielleria Magilie ha creato per Te. Ti aspettiamo in Atelier…

L' Atelier

L’elegante e riservato Atelier, di piazza Leoni 5/D Palermo, condotto con passione da Giulia e Manlio, gratifica la clientela in una dimensione confortevole e accogliente. Per i tuoi acquisti preziosi presso l’Atelier, seguito dallo staff Magilie, potrai visionare le nostre collezioni contemporanee fino alle più classiche. Nel pieno rispetto delle tradizioni artigianali siciliane, Magilie dedica particolare attenzione al design e alle materie prime, scelte con accurata selezione gemmologica. Sviluppiamo lavori tecnici di restyling di gioielli moderni e antichi, realizzazioni di pezzi unici, personalizzazioni e incisioni. Effettuiamo riparazioni semplici e complesse su gioielli in oro e argento.

Il Brand

La creazione del gioiello è il fulcro di Magilie, gioielleria fondata nel 2004 da due giovani imprenditori: Giulia Viola e Manlio Costa. Il manufatto è personalizzato e seguito in ogni sua fase di realizzazione in laboratorio. Il design, raffinato raggiunge nel prodotto finale alta qualità tecnica e artistica. Oltre a quella classica, numerose sono le linee di tendenza in oro ed anche in argento che si impongono con eleganza e le compiute specializzazioni in gemmologia, offrono garanzia e sicurezza nella scelta dei prodotti.

Il Quadrifoglio

Il quadrifoglio emblema della fortuna è l’espressione di Magilie. Nella collezione “Portafortuna” infiniti pezzi trovano unità facendo perno su un unico simbolo, il Quadrifoglio Magilie. Sofisticata, ironica e chic questa collezione coniuga oro con argento dando massima qualità d’eccellenza nella selezione gemmologica dei diamanti, risultando sempre in continua evoluzione.
La ricerca della bellezza e della femminilità si fondono nel design della collezione “Stemma”, che si ispira alla forma iconica dell’universo Magilie, cogliendo il Quadrifoglio e inserendolo con armonia nello Stemma, colmandolo di classica leggiadria.

Press – Scrivono di noi

|

Più Salute & Benessere

Magilie ovvero... magiche emozioni

Incontrare i giovani designers Giulia Viola e Manlio Costa rappresenta un modo insolito per scoprire che, aldilà di qualsiasi considerazione sulla bellezza dei preziosi esposti, la sostanza è d ‘essere di fronte non a un’ arte minore bensì all’ Arte semplicemente. Giulia e Manlio, forse in modo istintivo ed inconsapevole perchè mossi dalla passione che li accomuna nella ricerca del bello, sono non solo interpreti ma essi stessi artefici di magie cromatiche tali da donare all’occhio il reale piacere della vista. Ci dice Giulia Viola: ”Non si può ormai negare, infatti, il peso che nella vita di tutti noi hanno i colori e in quanto essi siano capaci di condizionare e di rappresentare i nostri stati d’animo. Per questo le sofisticate tecniche del gioiello ci offrono continui spunti perchè no anche di cromoterapia.”E’ questo il modo di intendere il gioiello dei due designers. A partire dalla sede. Non un negozio, nè un asettico laboratorio ma una casa dove i clienti si incontrano e si rilassano circondati dalla piacevolezza dell’ attesa di essere accompagnati da Giulia in un viaggio spettacolare sulle tinte delle pietre. Magilie ha iniziato la sua attività soltanto da dieci anni ed è già una realtà affermata nel panorama palermitano dove l’arte del prezioso è storicamente radicata principalmente nel settore argentiero. I due giovani soci sono riusciti però a declinare la loro passione per la creazionedel gioiello in un percorso di ricerca di contenuti ed abbinamenti cromatici ben attenti a realizzare un’armonia di colori tale da essere valutato seriamente come una sorta di SPA dell’occhio. Ecco che pur non abusando del valore“terapeutico” che per una donna può rappresentare la vista dei preziosi, ma principalmente il possesso di essi, non si può, in definitiva, che invitare l’uomo a soddisfare questo sofisticato piacere. “E’ molto bello trattare con la clientela maschile – ci dice Giulia Viola – l’uomo arriva da noi con le idee già chiare, sa cosa cercare, conosce perfettamente i desideri della sua donna e vuole solo farla felice”. “Naturalmente le nostre clienti hanno un approccio totalmente diverso, vogliono toccare gli oggetti, indossarli, sentirli per un attimo come propri. Il rapporto col gioiello è infatti per la donna più fisico che intellettuale”. “Diamonds are girl’s best friends” diceva Marilyn chissà, magari alla luce delle scoperte più recenti, potremmo azzardare: Diamonds are eyes’ best friends”!

Maggio 2008

|

Sicilia - L'Isola del tesoro

Magilie: l'innata arte del gioiello...

La Gioielleria Magilie, fondata nel 2004 da due giovani imprenditori, Giulia Viola e Manlio Costa, basa la sua produzione sulla creazione del gioiello, con un design raffinato e di tendenza. Giulia eredita l’estro artistico della madre Lucilla D’Amore, architetto e pittrice (v. Sicilia Isola del Tesoro anno 6 n°2 giugno 2009), e attraverso l’attività commerciale sintetizza e concretizza lo spirito artistico con la praticità. Il disegno dei gioielli, curato fino alla personalizzazione, è realizzato con fantasia e immediatezza e soprattutto gratifica la clientela. Il prodotto, seguito in ogni sua fase di realizzazione in laboratorio, raggiunge in quella finale alta qualità tecnica e artistica. Giulia e Manlio conducono la Gioielleria con passione e realizzano, oltre alla produzione classica, numerose altre linee di tendenza. Il gioiello è realizzato in oro ed anche in argento e si impone con facilità per la sua eleganza nonostante l’attuale crisi economica. Sarete accolti da Giulia e Manlio nel riservato Atelier di piazza Leoni 5/d Palermo, in una dimensione confortevole ed ovattata, circondati dai fondali di coralli e turchesi delle marine della pittrice Lucilla D’ Amore.

Dicembre 2010

|

Giornale di Sicilia

Dopo l'abito, l'anello da cocktail...

Dopo il perfetto abitino nero da cocktail a ritagliare uno spazio sulla scena è anche il «Cocktail Ring», nato negli anni ‘20 con il proibizionismo americano e diffusosi negli anni ‘50, e rilanciato dai palermitani Giulia Viola e Manlio Costa, fondatori dal 2004 del marchio Magilie. Con il dilagare del proibizionismo in America, in correlazione a leggi severe sul consumo di alcool e sul costume sociale, soprattutto delle donne, si svilupparono delle piccole forme di ribellione più o meno evidenti. L’anello da cocktail viene in parte riconosciuto come tale in quanto si ritiene che venisse indossato dalle donne in occasione delle feste clandestine in locali e case private. Da tale punto di vista, il cocktail ring può essere inteso come una risposta ironica al proibizionismo: i party venivano organizzati di nascosto e le signore si concedevano assaggi di liquori e divertimenti proibiti in totale segretezza, tuttavia lo facevano spesso con un anello esageratamente lussuoso e vistoso al dito, il modo migliore per farsi notare nell’ombra del proibizionismo. L’anello da cocktail, secondo il duo di creativi palermitani, vuole essere protagonista indiscusso della mano destra, il suo essere vistoso e al contempo elegante lo rende impeccabile in ogni occasione. Il «Cocktail Ring» è pensato per essere l’anello anticonformista per eccellenza. Per le sue caratteristiche tecniche è possibile indossarlo classicamente all’anulare, al medio per una piena visibilità, nell’indice con estro e nel mignolo raffinato ma stravagante. Nelle sue diverse declinazioni ideate da Magilie: basic, gold, classic, luxury, black imperial e white imperial. «Il manufatto – spiegano Giulia Viola e Manlio Costa – è personalizzato e seguito in ogni sua fase di realizzazione in laboratorio. Il design, raggiunge nel prodotto finale alta qualità tecnica e artistica. Oltre a quella classica, numerose sono le collezioni di tendenza in oro 18 carati ed anche in argento 925». Tra i modelli proposti c’è il cocktail ring Portafortuna, in oro e argento, caratterizzato dal quadrifoglio formato, però da quattro cuori, un portafortuna quindi che esprime al tempo stesso un grande amore. I cuori sono d’oro sopra un pavè di brillanti bianchi oppure in nero e ancora a contrasto con l’oro bianco e di brillantini bianchi su oro giallo. Il quadrifoglio emblema della fortuna è l’espressione di Magilie. La gemma è al centro della proposta dei palermitani di Magilie: Giulia Viola, è infatti, graduate gemmologist specializzata in analisi, stime e valutazioni di diamanti e gemme preziose. «Le gemme Magilie sono selezionate con caratteristiche tecniche superiori allo standard per offrire alla clientela garanzia e sicurezza. Tutti i diamanti seguono il criterio gemmologico delle 4C. L’acquisto di una gemma certificata costituisce il valore della stessa sulle quotazioni di mercato. Il certificato gemmologico dà al cliente la garanzia di un valore intrinseco e commerciale della gemma acquistata».

Febbraio 2017

Vieni in Atelier

Atelier Magilie

Visita l’Atelier

Parcheggio Gratuito

L’atelier prevede il parcheggio gratuito per i suoi clienti. Chiamaci per sapere dove al numero +39 0916314322

Orario Atelier

Lunedì-Martedì-Mercoledì-Giovedì-Venerdì
9,30 : 13 – 16,30 : 19,30

Sabato
9,30 : 13 – Chiuso

Domenica
Chiuso